Una delle carte più belle degli arcani Maggiori dei tarocchi è senza dubbio l’Imperatrice. Una carta che simboleggia lo spirito, la perfezione divina, la Madre. L’Imperatrice assieme all’imperatore alla carta de La Papessa ed al Papa si trova all’apice della piramide gerarchica e rappresenta, assieme a queste altre carte, gli obbiettivi più alti che si possono raggiungere. Andiamo a conoscere questa affascinante carta.

L’imperatrice nei tarocchi: descrizione della carta

Una giovane donna dallo sguardo impenetrabile, saggio, sereno ed intelligente, è seduta su un trono e regge con la mano sinistra lo scettro della croce Ankh (quella della Vita) simbolo della trasformazione dei fluidi vitali nella persona e nel cosmo verso il positivo o il creativo, e tiene con la mano destra uno scudo. Indossa una tunica regale e porta una corona sul capo, attorno alla corona una sorta di aura con le stelle. Nell’insieme si evince che la donna è ricca, istruita, influente, rispettata.

Simbologia de l’imperatrice

Scettro e corona sono emblemi imperiali di comando che indicano chiaramente che l’Imperatrice si eleva al di sopra del mondo oggettivo, fino ad arrivare alla perfezione dove si trovano i modelli platonici della realtà, gli archetipi, le idee primordiali. L’aquila reale rappresentata sullo scudo simboleggia la vittoria del bene sul male. L’aura di stelle sopra il capo rivela una connessione con l’universo mistico.

I colori della carta

Nella carta dell’Imperatrice c’è una predominanza di colore blu ma sono presenti anche il rosso ed il giallo. Il colore blu è presente in tutti gli Arcani Maggiori ed è direttamente connesso a tutti e quattro gli elementi, è un un colore che simboleggia l’accoglienza, la collaborazione, lo scambio intellettuale, la fedeltà e l’intuizione. Il colore giallo rappresenta invece la luce dell’intelletto e della coscienza. È stato paragonato all’oro, simbolo della ricchezza spirituale. Il rosso è il colore dell’attività per eccellenza. In questo arcano Maggiore è presente anche il colore bianco che nei tarocchi indica purezza, estasi, immortalità.

Significato de l’Imperatrice nei tarocchi

Il significato dell’imperatrice nei tarocchi è molto profondo, rappresenta la procreazione e la fecondità in tutti i settori, compreso quello fisico, la terza carta degli Arcani Maggiori è infatti la carta della maternità.

La carta dell’Imperatrice è la madrina delle nuove cose: progetti, amori, nascite, amicizie, lavori, studi. Simboleggia la madre che protegge e cura i suoi figli, intesi come tutto quello che esiste sul