L’Oroscopo ha origini molto antiche: si sente spesso parlare di re e regine che avevano il proprio astrologo di fiducia. Sono di Galileo Galilei le parole: “Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella” e lasciano intendere ad un collegamento tra il mondo delle stelle e il mondo terreno.

L’Oroscopo che si legge sui giornali e sui media si chiama Oroscopo Segno-Solare e interpreta l’influenza degli Astri sulla vita dell’uomo in base al proprio Segno Zodiacale, ossia in base al Segno Zodiacale in cui si trovava il Sole nel momento in cui si è nati. La posizione della Luna, di Venere, Marte e tutti gli altri Pianeti non viene presa in considerazione nell’Oroscopo Segno-Solare, che risulta quindi molto generalizzato.

La Ruota dello Zodiaco viene suddivisa in dodici parti uguali, che rappresentano i dodici Segni Zodiacali e prendono il nome di dodici costellazioni: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci. Ciascun Segno occupa esattamente 30 gradi del Cerchio Zodiacale. Nel momento in cui nasciamo, il Sole si trova in uno di questi 30 gradi all’interno di uno dei 12 Segni Zodiacali, il nostro segno di nascita. In base al grado, ogni Segno Zodiacale è diviso in tre decadi, di cui spesso di sente parlare: la prima decade va dallo 0 ai 10 gradi, la seconda decade va dai 10 ai 20 gradi e la terza decade va dai 20 ai 30 gradi.

Naturalmente gli astrologi sanno che a tutte le persone di uno stesso segno non capiteranno le stesse cose nello stesso giorno o settimana o mese o anno. Oltre al Sole ci sono tanti fattori che andrebbero analizzati a livello astrologico. Può essere utile, quando si legge l’Oroscopo, leggere ad esempio il Segno del proprio Ascendente, oppure il Segno in cui si trovava la Luna al momento della nascita per avere una visione più ampia.

L’Oroscopo Segno-Solare, letto con leggerezza e buon senso, può essere comunque come una piccola luce che illumina le giornate, una guida per tirar fuori il meglio giorno dopo giorno. Se è positivo può dare la carica, altrimenti può aiutare ad aprire gli occhi in una situazione che va migliorata, magari assumendosi le proprie responsabilità.

Oroscopo e previsioni. Cosa è l’astrologia e cosa sono gli oroscopi? L’oroscopo è una bufala colossale? Sì, secondo molti scienziati, anche perché i segni zodiacali non sono 12 ma 13 perchè esiste anche Ofiuco. Cosa è Ofiuco? Una costellazione come tante altre che però molti astrologi non prendono in considerazione. Perchè non credere all’oroscopo? L’oroscopo è vero o falso? L’oroscopo è veritiero oppure no e perchè funziona certe volte ed invece non funziona altre volte? Perchè non credere all’oroscopo di oggi o domani che trovate scritto su moltissimi siti web? Trovare online un oroscopo che ci azzecca sempre è praticamente impossibile. Ma qual è la differenza tra oroscopi e astrologia e stiamo parlando di arte oppure di scienza? Perché credere agli oroscopi? E perché non crederci? Segni zodiacali: dov’è la verità? L’oroscopo è la più grande bufala per far soldi. All’oroscopo non ci crede nessuno ma tutti leggono quello del proprio segno zodiacale. Credevate di appartenere ad un segno zodiacale ed invece avete scoperto di essere nati sotto un altro segno zodiacale? Ma come si fa a credere agli oroscopi? Perchè la gente crede agli oroscopi? Per quale ragione molte persone seguono gli oroscopi sui giornali, in TV, su internet anche utilizzando smartphone, tablet, applicazioni? Tutta la verità sui segni zodiacali la trovate su questo sito web. Cerchiamo di comprendere e capire cosa è l’astrologia e cosa invece è l’oroscopo. Questa differenza è fondamentale per riuscire a differenziare alcune cose. Infatti spesso voi sentite parlare di astrologi e di oroscopi personalizzati o generali su una determianta persona o segno zodiacale. Qui sotto trovate una semplice definizione per entrambe le parole.

Definizione di astrologia: Lo studio degli astri e del loro movimento in una serie di costellazioni, grazie al quale si può predire il futuro e indicare le caratteristiche fondamentali della personalità di un uomo, donna, bambino, animale. Definizione di oroscopo: interpretazione astrologica della posizione degli astri e dei pianeti nel momento in cui si verifica un particolare evento. In sostanza, con l’astrologia noi creiamo e studiamo una carta astrale che definisce il carattere di una persona nata in una certa data e in un certo luogo della Terra. La carta astrale è unica per ogni essere umano e animale. L’oroscopo invece è una parte dell’astrologia che viene usata per fare previsioni a breve o lunga scadenza. Ma gli oroscopi che leggiamo online o sui giornali oppure gli oroscopi che ascoltiamo in TV sono precisi oppure no? Nonostante molti astrologi che scrivono oroscopi generali per i 12 segni dello zodiaco, tengono conto della posizione dei pianeti veloci come Sole, Luna, Venere, Mercurio e Marte e di pianeti meno veloci come Giove e Saturno, le loro previsioni non sono da prendere in considerazione perchè per poter fare ottime previsioni bisogna assolutamente considerare i passaggi, quindi i transiti dei pianeti nei vari segni e case astrologiche della carta del cielo di ogni singola persona. Per comprendere quello che stiamo dicendo facciamo un esempio. Se una persona possiede il pianeta Giove nel segno cancro all’interno del suo tema astrale e in un dato momento della sua vita, esattamente una volta l’anno, il Sole transita su Giove, certamente i giorni in cui avviene il transito possono essere positivi per la persona e possono portare qualche evento favorevole o fortunato. Ma se una persona è nata sempre sotto il segno cancro ma possiede Giove in capricorno nel suo tema astrale, allora il passaggio del Sole di transito in cancro non sarà positivo per questa persona perchè esso formerà una opposizione con il pianeta Giove in capricorno.

Per questo motivo che avrete compreso seguendo l’esempio, ascoltare o leggere gli oroscopi generalizzati è davvero inutile. E allora perchè molto persone hanno fiducia in quello che dice un astrologo in TV o su un giornale? Semplicemente quello che succede è che una persona ascolta o legge un oroscopo generalizzato con previsioni che magari, per caso, si realizzano. Ecco che quella persona inizia a seguire quell’oroscopo o quell’astrologo non tenendo magari conto di tutte quelle volte che le previsioni sono errate. Dobbiamo dire che seguire questi oroscopi è tempo perso e sarebbe meglio studiare i veri fondamenti dell’astrologia per poter arrivare a comprendere come è una persona a livello caratteriale. Lo scopo dell’astrologia è infatti questo principalmente. Poi potremo imparare a fare previsioni ma sempre studiando i transiti dei pianeti nella nostra carta astrale di nascita.

L’Antro di Tebe offre un servizio di cartomanzia telefonica tramite carta prepagata o carta di credito al numero 0106700007

Vuoi il massimo anonimato a basso costo? Chiama 899011221 anche da cellulare